Totalizzazione

Domanda:

Gianni. Ho lavorato  13 anni come dipendente e 7 anni e 3 mesi come collaboratore/consulente in un’azienda chimica. L’anno prossimo compirò 59 anni e attualmente non lavoro. Volevo sapere quando e come potrò maturare la pensione.

Risposta:

Il requisito anagrafico sarà di almeno 67 anni (soggetto all’adeguamento alla speranza di vita), mentre per quello contributivo dovrà ricorrere alla totalizzazione,sommando “virtualmente” gli anni come dipendente con quelli come collaboratore, raggiungendo così 20 anni e 3 mesi di contribuzione complessivi. Il calcolo della pensione sarà effettuato con il sistema contributivo.