TFR e Fondo Tesoreria

Domanda

Alberto. Buongiorno, ho 32 anni e da qualche mese sono stato assunto da un’azienda commerciale come dipendente. Mi è stato chiesto cosa voglia fare del TFR maturando e la mia scelta è stata di lasciarlo in azienda. Un mio collega mi ha detto che anche in questo caso il TFR verrà versato al Fondo Tesoreria e che quindi non ne potrò disporre. E’ Vero? Grazie per la risposta e complimenti per il sito.

Risposta

Il conferimento del TFR maturando al Fondo Tesoreria gestito dall’INPS avviene da parte del datore di lavoro nel caso in cui il dipendente scelga di mantenerlo in azienda e quest’ultima occupa un numero di addetti superiore ai 49. Tuttavia il numero medio degli occupati deve essere rilevato alla data del 31 dicembre 2006. nel suo caso, quindi, deve verificare, a quella data, quanti dipendenti avesse l’azienda. In ogni caso, anche se il TFR viene destinato al Fondo Tesoreria, sarà sempre il datore di lavoro a liquidare eventuali richieste di anticipazioni o l’importo maturato alla cessazione del rapporto.