Previdenza Obbligatoria

Il primo  gennaio 2019 entrerà in vigore il nuovo requisito anagraficoper maturare il diritto alla pensione di vecchiaia che passerà dagli attuali 66 anni e 7 mesi ai 67 anni. Ed ecco che l’occasione per attaccare di nuovo la riforma Fornero è ghiotta: “non è giusto essere costretti a lavorare così a lungo”, “così facendo si [...]

Secondo le ultime proiezioni inserite all’interno del nuovo Documento di Economia e Finanza (conosciuto comunemente come DEF) stanno rilanciando in queste ore la discussione in merito alla tematica previdenziale e le riforme d’austerità di questi ultimi anni.   Nonostante la campagna elettorale sia ormai terminata, non sembra infatti essersi concluso il dibattito. Se da un lato [...]

Quasi tutte le Casse di previdenza per i liberi professionisti hanno firmato le convenzioni con l’INPS per il cumulo dei contributi: ecco quali Casse mancano ed il caso dei notai e degli agenti di commercio.       Le Casse di previdenza dei professionisti stanno approvando e pubblicando le convenzioni con l’INPS per il cumulo dei [...]

Secondo l’istituto di previdenza sociale, l’importo medio delle pensioni dirette erogato nel 2018 è di € 1.093,00  contro i 1.042,00 euro dello scorso anno. Di fatto il numero delle pensioni erogate fino al primo trimestre 2018 sono 110.997 contro le 121.095 dello stesso periodo dello scorso anno, quindi in diminuzione. Per quanto riguarda le pensioni di vecchiaia, le prestazioni [...]

In tanti continuano ad urlare “Al lupo! Al lupo!” (che cosa avrà mai fatto questo povero animale per meritarsi tale cattiva nomea) a fronte del sopraggiungere, a partire dal 2019, del requisito dei 67 anni per poter accedere alla pensione di vecchiaia. E sottolineano subito dopo che, con l’aggancio automatico all’incremento della aspettativa di vita, [...]

L’Italia ha stipulato numerose convenzioni con altri Stati (Paesi dell’Unione Europea, Svizzera, Usa, Argentina, Brasile ecc.) in materia di sicurezza sociale. La finalità è quella di consentire al lavoratore di utilizzare, ai fini della pensione, i vari periodi lavorativi svolti in più Stati.   Lavoro in Pesi diversi   Cerchiamo di capire cosa succede alla [...]

Con l’avvicinarsi della pensione il lavoratore potrebbe avere interesse a chiedere il riscatto della laurea per riuscire così ad anticipare l’uscita. Se poi la carriera lavorativa ha visto l’iscrizione a più gestioni previdenziali si pone anche il problema su dove sia meglio effettuare il riscatto.   Il Dlgs 564/1996 e 184/1997 hanno introdotto la possibilità [...]

La riserva matematica rappresenta l’importo che il lavoratore deve pagare per riscattare o ricongiungere a fini pensionistici periodi contributivi ricadenti nel sistema retributivo.   La riserva matematica, nel sistema previdenziale obbligatorio, è utile per calcolare l’importo che il lavoratore deve versare per riscattare o ricongiungere periodi assicurativi che si collocano temporalmente nel sistema di calcolo retributivo, [...]

Il Fondo previdenziale dei lavoratori dipendenti delle aziende esercenti pubblici servizi di telefonia è un ex fondo sostitutivo dell’assicurazione generale obbligatoria soppresso dal 1° gennaio 2000 per effetto della legge finanziaria del 2000 e confluito nell’INPS. I titolari di posizioni assicurative e di trattamenti pensionistici legati a tale fondo sono stati iscritti, a partire da quella data, al Fondo Pensioni [...]

Il sistema pensionistico dei  lavoratori autonomi titolari di partita IVA (noti anche come free-lance)  alla Gestione Speciale INPS, è finanziato attraverso un prelievo contributivo rapportato ai compensi ricevuti, dichiarati ai fini IRPEF.   Aliquota contributiva   L’aliquota contributiva è fissata in misura pari al: 26,23% (entro il massimale di 101.427 euro), per i soggetti  non [...]

1 2 3 4 5 6 7 11 12