Le prestazioni

Dal 1° gennaio 2019 entreranno in vigore i nuovi requisiti pensionistici adeguati all’incremento della speranza di vita, come comunicato dall’INPS con la circolare n. 62/2018 I nuovi requisiti comporteranno un’allungamento di cinque mesi per l’età pensionabile nel biennio 2019 – 2020. Si tratta del terzo adeguamento dopo l’entrata in vigore della riforma Fornero che interesserà [...]

La “pensione” destinata alle casalinghe (e ai casalinghi) è una prestazione riconosciuta a chi è iscritto nel Fondo casalinghe istituito dall’INPS: si tratta di una possibilità offerta a soggetti di entrambi i sessi, di età compresa tra i 16 anni e i 65 anni di età, i quali svolgono lavoro in famiglia non retribuito connesso [...]

Di cosa si tratta   L’assegno sociale è una prestazione assistenziale a favore di coloro che si trovano in determinate condizioni economiche, cioè coloro che non hanno maturato alcuna prestazione pensionistica e con redditi ai limiti della soglia di povertà. Nel nostro Paese ne beneficiano circa 600 mila soggetti, per lo più donne che non hanno [...]

Il sistema di calcolo esclusivamente contributivo non prevede un eventuale integrazione al trattamento minimo della pensione, come regolamentato dall’art. 1, comma 16 della legge n. 335/1995: “alle pensioni liquidate esclusivamente con il sistema contributivo non si applicano le disposizioni sull’integrazione al minimo.”   L’integrazione al trattamento minimo spetta, in ogni caso, alle pensioni liquidate in regime [...]

Martedì 14 giugno il ministro del Lavoro, Poletti e il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Nannicini, hanno illustrato ai sindacati la proposta sulla flessibilità in uscita dal lavoro, il cosiddetto “APE” (anticipo della pensione).Dall’anno prossimo per i nati dal 1951 al 1955 potranno chiedere in pensionamento anticipato fino a tre anni rispetto al requisito anagrafico [...]

Finalmente è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il Decreto attuativo della norma che prevede il part-time per chi è prossimo alla pensione.Anche l’INPS ha pubblicato la sua circolare in merito.Tutti i particolari nella circolare pubblicata dal FNP – CISL che puoi leggere cliccando qui.Buona lettura, lo staff di Infoprevidenza

L’assegno sociale

L’assegno sociale è una prestazione esclusivamente assistenziale che prescinde dal versamento dei contributi ed è erogata a favore di soggetti che si trovano in condizioni economiche disagiate al raggiungimento di una determinata età anagrafica. E’ stato istituito con effetto dal 1° gennaio 1996 in sostituzione della pensione sociale prevista dall’articolo 26, della legge 153/1969. Vediamo in [...]

Oggi è possibile, per un soggetto titolare di pensione, continuare a lavorare cumulando i redditi da lavoro con la pensione fermo restando l’obbligo della contribuzione previdenziale. Ma cosa succede ai contributi versati durante questo periodo? Queste somme non vengono perse, anzi, possono dar luogo ad una ulteriore pensione, magari di piccola entita’, che si aggiunge [...]

1 2 3 4