Contributi

Un professionista (nel caso specifico un ingegnere o un architetto), inquadrato come lavoratore dipendente, svolge anche un’attività libero professionale per la quale già versa il contributo integrativo ad INARCASSA , deve anche versare i contributi alla gestione separata dell’INPS?    A questo quesito ha risposto la Corte Cassazione con l’Ordinanza n. 23040/2019, depositata il 16 settembre 2019.    Il [...]

La deducibilità dei contributi previdenziali, cioè la possibilità di abbattere il reddito imponibile sottraendo i contributi versati, prescinde dal regime fiscale.   Alcuni regimi fiscali agevolati (come il forfettario) non consentono la deduzione delle spese professionali. Questo porta erroneamente a ritenere che i contributi previdenziali non possano essere dedotti. Un errore in cui purtroppo incorrono anche [...]

Il decreto legge n. 4/2019 ha introdotto anche misure importanti per migliorare la propria pensione futura anche in considerazione del mutato cambiamento del mercato del lavoro con contratti sempre più brevi, a tempo determinato e, di conseguenza, con ampi vuoti contributivi.   La nuova disposizione consente di rendere utile ai fini della pensione a un [...]

I chiarimenti Inps sul regime prescrizionale. Se non chiesti a rimborso dal datore di lavoro, nel termine decennale di prescrizione, restano nelle casse dell’Inps senza avere alcun effetto ai fini pensionistici dei lavoratori per i quali sono stati versati.   I datori di lavoro che abbiano versato contributi in misura eccedente il massimale contributivo possono chiedere [...]

Con riferimento allo svolgimento di attività lavorativa nella società da parte dei soci è necessario soffermarsi sugli aspetti previdenziali e sulla questione legata alla doppia contribuzione. Il socio che esercita, infatti, attività in forma di impresa contemporaneamente all’esercizio di attività autonoma è tenuto a versare i contributi alla Gestione Separata INPS sul reddito da lavoro [...]

I lavoratori che si sono trovati a dovere interrompere o sospendere temporaneamente il proprio lavoro possono comunque colmare il vuoto contributivo mediante i contributi volontari INPS.Cosa sono? Da chi possono essere utilizzati? Per quali periodi posso fruire della contribuzione volontaria?   Che cosa sono?   I contributi volontari sono dei versamenti effettuati da chi ha [...]

Continuano ad aumentare i contributi previdenziali soggettivi sui redditi professionali degli avvocati, dei ragionieri, dei periti industriali, dei biologi, dei veterinari, degli infermieri, dei medici e degli odontoiatri. Il dato emerge dall’analisi delle dichiarazioni previdenziali che devono essere presentate nei prossimi mesi, per dichiarare il reddito e il volume d’affari del 2017.   Per il [...]

Molti lettori ci domandano spesso quando l’operazione del riscatto può essere vantaggiosa. Vediamo di analizzare le possibili situazioni che si possono presentare. I contributi da riscatto della laurea sono utili sia ai fini della misura della pensione sia per il raggiungimento del diritto indipendentemente che si tratti della pensione di vecchiaia che di quella anticipata.   Ad [...]

  Può succedere che nel corso della carriera lavorativa ci siano periodi di assenza di lavoro, periodi durante i quali oltre alle conseguenze economiche ci sono impatti anche sul piano previdenziale. La mancanza di lavoro comporta, infatti, anche il mancato versamento dei contributi utili per la pensione con conseguenze che a volte possono portare alla [...]

1 2 3 4