Previdenza Obbligatoria

Quando si parla di pensione si fa, in genere, riferimento alla pensione di vecchiaia, prestazione che viene erogata al raggiungimento di un’età anagrafica fissata per legge e alla maturazione dell’anzianità contributiva richiesta, requisiti che si differenziano in base alla gestione previdenziale di iscrizione (INPS, Casse professionali). Tuttavia, oltre alla pensione di vecchiaia, è possibile lasciare [...]

Le pensioni hanno da sempre rappresentato uno dei punti caldi della riforma in tema di welfare. A fine 2021 terminerà la possibilità di uscita anticipata a 62 anni di età ed almeno 38 di contribuzione, la così detta Quota 100, e il governo dovrà prendere importanti decisioni per il futuro. E’ tuttavia necessaria una revisione più ampia [...]

Anche gli iscritti alla Gestione Separata INPS possono richiedere il riscatto del periodo legale di laurea. E’ tuttavia necessario verificare se tali periodi  di studio si collocano prima o dopo il 31 marzo 1996, data di introduzione dell’obbligo contributivo presso la gestione separata stessa. Questo perché non possono essere accreditati a una gestione previdenziale contributi [...]

Le Casse di previdenza dei liberi professionisti sono Enti di diritto privato dotate di autonomia gestionale che non possono usufruire di finanziamenti da parte dello Stato. Per mantenere l’autonomia, la riforma Fornero aveva chiesto alle Casse di dimostrare una sostenibile finanziaria a 50 anni, una richiesta a cui tutte sono riuscite a dare dimostrazione.   [...]

La pandemia sta mettendo a dura prova la tenuta dei sistemi pensionistici in Europa. L’eccessivo indebitamento degli Stati fa tremare i conti degli istituti di previdenza. E chi più dell’Italia è indebitato in Europa?   Per quest’anno l’Italia raggiungerà il picco di spesa pari al 17% del Pil. Un record senza precedenti che la Ragioneria generale dello [...]

Non tutti coloro che esercitano un’attività professionale devono iscriversi presso un ordine: vi sono numerose professioni che non prevedono quest’obbligo. I professionisti non iscritti agli ordini sono però anche liberi professionisti senza cassa, in quanto privi di una gestione previdenziale di categoria.   I liberi professionisti non iscritti presso ordini sono comunque obbligati al versamento [...]

L’integrazione al trattamento minimo è stata introdotta dall’articolo 6 della Legge 638/1983 e consiste in una integrazione che può essere corrisposta al pensionato quando la pensione è di importo particolarmente basso. L’importo viene così aumentato fino a raggiungere una cifra stabilita annualmente, che per il 2020 è pari a 515,07 euro mensili per 13 mensilità. [...]

Come ormai noto a molti, il sistema di previdenza obbligatoria dispone il pagamento delle pensioni tramite l’INPS, l’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale.    Come si finanzi il sistema è argomento sicuramente meno noto, ma non per questo marginale: solo capendo, infatti, le debolezze del cd. “primo pilastro“, il sistema pubblico di erogazione delle pensioni e [...]

L’uscita del Regno Unito dall’Europa rende incerto l’utilizzo dei contributi versati dopo il 31 dicembre 2020. I dettagli in un documento dell’Istituto di Previdenza.   I contributi versati nel Regno unito sino al 31 dicembre 2020 da cittadini Italiani, comunitari o appartenenti allo spazio economico europeo SEE potranno continuare ad essere utilizzati sia per il [...]

1 2 3 12 13