Approfondimenti

La totalizzazione è un istituto, alternativo alla ricongiunzione e al cumulo, che permette a tutti i lavoratori che hanno versato contributi previdenziali in due o più casse, gestioni o fondi di riunirli in per ottenere un’unica pensione finale di vecchiaia, anticipata, inabilità e ai superstiti ad esclusione della pensione di invalidità, senza alcun onere a carico [...]

La conoscenza è presupposto indispensabile per far nascere spunti commerciali da utilizzare durante una trattativa con il cliente.   Il 29 agosto 2017 è entrata in vigore la legge per il mercato e la concorrenza n. 124/2017 che introduce importanti novità in materia di previdenza complementare inspiegabilmente poco conosciute dagli intermediari assicurativi e finanziari.   [...]

Ora è ufficiale, è stato pubblicato sulla Gazzetta il decreto ministeriale che fissa i nuovi requisiti anagrafici per la pensione di vecchiaia nel biennio 2021-2022. La frenata dell’allungamento della vita media comporta, novità assoluta, il congelamento dell’adeguamento dell’età pensionabile che sarebbe scattato dal 2021.   Sino al 31 dicembre 2022 l’età pensionabile richiesta per la [...]

La Covip ha appena pubblicato il Report con il quadro aggiornato della previdenza complementare allo scorso mese di settembre. Partendo dalle adesioni le posizioni in essere hanno raggiunto il numero di 9 milioni; al netto delle uscite, la crescita dall’inizio dell’anno è stata di 262.000 unità (3 per cento). A tale numero di posizioni, che [...]

Il Ministero del Lavoro ha comunicato ufficialmente il valore da utilizzare per rivalutare i montanti contributivi delle pensioni che avranno decorrenza a partire dal 1° gennaio 2020. Il tasso ufficiale, indicato dall’Istat, è dell’1,8254% in rialzo rispetto all’anno 2018 quando fu registrato un valore dello 1,3478%. Per la precisione il tasso medio annuo, composto di variazione [...]

Nel bilancio dell’INPS un altro fondo comincia a scricchiolare viaggiando spedito verso il disavanzo. Si tratta del fondo costituito nel 2007 presso la Tesoreria dello Stato e gestito dall’INPS in cui affluisce il Tfr dei dipendenti impiegati in aziende con più di 50 addetti che hanno deciso di non aderire ad alcuna forma di previdenza [...]

Un professionista (nel caso specifico un ingegnere o un architetto), inquadrato come lavoratore dipendente, svolge anche un’attività libero professionale per la quale già versa il contributo integrativo ad INARCASSA , deve anche versare i contributi alla gestione separata dell’INPS?    A questo quesito ha risposto la Corte Cassazione con l’Ordinanza n. 23040/2019, depositata il 16 settembre 2019.    Il [...]

La deducibilità dei contributi previdenziali, cioè la possibilità di abbattere il reddito imponibile sottraendo i contributi versati, prescinde dal regime fiscale.   Alcuni regimi fiscali agevolati (come il forfettario) non consentono la deduzione delle spese professionali. Questo porta erroneamente a ritenere che i contributi previdenziali non possano essere dedotti. Un errore in cui purtroppo incorrono anche [...]

Gran parte delle Casse di previdenza dei liberi professionisti hanno inserito nei loro regolamenti previdenziali la possibilità, per gli iscritti, di versare contributi previdenziali aggiuntivi su base volontaria, al fine di incrementare il proprio montante contributivo e, quindi, l’importo della futura pensione. Dopo un inizio “stentato”, anche a causa della crisi, gli iscritti hanno iniziato, [...]

Cicale o formiche? Come vogliamo scegliere di comportarci?   Il tema della pensione è un qualcosa che sicuramente preoccupa moltissimo gli italiani. E’ chiaro come non ci siano prospettive positive in questa direzione, ma è altrettanto chiaro che, pensare al domani, vuol dire fare rinunce, a volte anche importanti, oggi. Noi non sappiamo cosa accadrà [...]

1 2 3 25 26