È impossibile per un uomo imparare ciò che crede di sapere già.
(Epitteto)

 

Oggi parliamo di:

 

La deduzione dei contributi previdenziali in regime forfettario

Di Giuseppe Guttadauro | 13 Settembre 2019 | 0 Commenti

La deducibilità dei contributi previdenziali, cioè la possibilità di abbattere il reddito imponibile sottraendo i contributi versati, prescinde dal regime fiscale.   Alcuni regimi fiscali agevolati (come il forfettario) non consentono la deduzione delle spese professionali. Questo porta erroneamente a ritenere che i contributi previdenziali non possano essere dedotti. Un errore in cui purtroppo incorrono anche […]

Leggi tutto

Altri Articoli

La conoscenza finanziaria e previdenziale

In Italia il livello di conoscenza finanziaria è al di sotto della media europea. Rispetto agli Stati Uniti ...
Leggi tutto

ENASARCO replica alla proposta di Federcontribuenti

Nei giorni scorsi Federcontribuenti ha lanciato una proposta per riformare l'Enasarco (Cassa di previdenza integrativa-obbligatoria per gli Agenti ...
Leggi tutto

2018: un anno nero per la previdenza complementare

Nel 2018, secondo la relazione annuale della Covip, i rendimenti degli strumenti di previdenza complementare hanno registrato performance ...
Leggi tutto

Una fotografia del risparmio degli italiani nel 2018

Cresce il risparmio degli italiani. Nel 2018 si è ampliato fino a 4.244 miliardi di euro il portafoglio ...
Leggi tutto

Ancora un anno di crescita per la previdenza complementare

A fine 2018, la previdenza complementare contava 398 forme pensionistiche - 33 fondi pensione negoziali, 43 fondi pensione ...
Leggi tutto

Il riscatto dei periodi non coperti da contribuzione

Il decreto legge n. 4/2019 ha introdotto anche misure importanti per migliorare la propria pensione futura anche in ...
Leggi tutto