Corso “Il rischio pensione e la trattativa di vendita previdenziale” – Padova 27 novembre e Bari 30 novembre


  • Quale importo mi sarà erogato in caso di pensione d’invalidità, inabilità, superstiti?
  • Che differenza c’è tra pensione d’invalidità e d’inabilità?
  • La pensione ai superstiti per un Avvocato è la stessa per un lavoratore dipendente?
  • Quale rendita spetta al coniuge in caso di premorienza del lavoratore?
  • Come trasmettere in modo efficace la consapevolezza di questi rischi al cliente?
  • Come gestire con successo un colloquio di vendita sulla protezione?

Destinatari


  • Intermediari assicurativi e finanziari
  • Operatori nel settore della previdenza

Prerequisiti


  • Una buona conoscenza del sistema previdenziale obbligatorio.

Obiettivi del corso


  • Consolidare le competenze in materia di pensione d’invalidità, inabilità e ai superstiti erogate dall’INPS e dalle Casse di previdenza private dei liberi professionisti
  • Comprendere l’importanza di affrontare e gestire i rischi pensione a oggi prima di quelli futuri
  • Essere in grado di condurre con successo un colloquio di vendita in materia di protezione con il cliente

Descrizione


La quasi totalità dei colloqui di vendita previdenziale è rivolta al rischio pensione futuro: la pensione di vecchiaia e/o anticipata, due prestazioni che potrebbero essere erogate nel medio – lungo periodo e la cui quantificazione è, per logica, determinata solo su ipotesi di calcolo più o meno realistiche.

Raramente ci si concentra sul rischio pensione al “tempo zero” ovvero alle prestazioni che potrebbero essere erogate oggi e le cui conseguenze economiche potrebbero essere insopportabili per il singolo. Parliamo delle pensioni d’invalidità, inabilità e ai superstiti la cui quantificazione è basata su dati reali, senza ricorrere a ipotesi o proiezioni future.

Dopo aver analizzato le caratteristiche delle pensioni al “tempo zero” erogate dalle diverse gestioni previdenziali (INPS E Casse dei liberi professionisti) il corso affronta il colloquio di vendita nelle sue diverse fasi per offrire all’intermediario un percorso che lo guidi durante la trattativa attraverso:

  • analisi delle pensioni al tempo zero erogate dalla Cassa di previdenza a cui è iscritto il cliente
  • analisi e quantificazione delle prestazioni di protezione maturate
  • quantificazione delle esigenze
  • presentazione delle proposte di soluzione

Durata

  • Una giornata: 10,00 – 18,00

Contenuti


  • Il rischio pensione a oggi e futuro
  • La pensione d’invalidità e inabilità: caratteristiche e requisiti
  • INPS e Casse dei liberi professionisti
  • La pensione ai superstiti: caratteristiche e requisiti INPS e Casse dei liberi professionisti
  • Il sistema di calcolo contributivo e l’abolizione del trattamento minimo di pensione
  • Il calcolo della pensione d’invalidità, inabilità e ai superstiti
  • L’esigenza di protezione: definizione, analisi e quantificazione
  • Il colloquio di vendita della protezione: le fasi
  • Presentazione e accettazione del ruolo
  • Le pensioni a oggi erogate dalla gestione di appartenenza del cliente
  • Il calcolo delle pensioni a oggi maturate dal cliente
  • Rilevazione delle esigenze di protezione
  • Quantificazione esigenze di protezione
  • Priorità delle esigenze e presentazione delle soluzioni

Certificazione ore di formazione


La partecipazione all’incontro dà diritto a un totale di 7 ore di crediti formativi ai fini IVASS

Costo


€ 150,00 + IVA

Chi tiene il corso?


Giuseppe Guttadauro, dello studio Guttadauro.

Visualizza l'attestato di Formatore Professionista AIF 2017.

Il corso si svolgerà al raggiungimento di un numero minimo di partecipanti