Sistema contributivo: no all’integrazione al minimo per l’assegno di invalidità

invaliditàNon è prevista l’integrazione al minimo della pensione qualora la prestazione fosse determinata interamente con il sistema contributivo. In altre parole, sui trattamenti pensionistici liquidati esclusivamente con il sistema contributivo non spetta l’integrazione al trattamento minimo (art. 1, comma 16 legge n. 335/1995)

“alle pensioni liquidate esclusivamente con il sistema contributivo non si applicano le disposizioni sull’integrazione al minimo.”

Ad ogni modo, per i trattamenti che non sono calcolati esclusivamente con il sistema contributivo, sia avrà diritto all’integrazione al minimo nel caso in cui non sia superato un determinato limite di reddito. 

E’ importante precisare che per l’assegno di invalidità non è prevista l’integrazione parziale. 

L’integrazione spetta comunque anche se il reddito personale del titolare dell’assegno è superiore al limite individuale ma l’importo complessivo, cumulando il proprio reddito con quello del coniuge, è inferiore al limite previsto per i soggetti coniugati.

Questi sono i limiti di reddito per l’anno 2016

Pensionato soloPensionato coniugato
€ 11.649,82€ 17.474,73

Quali redditi devono essere considerati per l’integrazione al minimo?

  • redditi soggetti all’IRPEF
  • il trattamento di fine rapporto ed eventuali anticipazioni
  • redditi soggetti a tassazione separata

Quali redditi non devono essere considerati per l’integrazione al minimo?

  • redditi relativi alla casa di proprietà in cui si risiede
  • altri redditi esenti da IRPEF: pensioni ai mutilati e invalidità civili, ciechi e sordomuti
  • redditi soggetti a ritenuta alla fonte
  • le pensioni di guerra
  • l’importo dell’assegno di invalidità calcolato senza tener conto dell’integrazione

L’importo

L’importo è determinato con il sistema di calcolo:

  • misto, per coloro che possiedono un’anzianità contributiva al 31 dicembre 1995
  • contributivo, per coloro che sono privi di anzianità contributiva al 31 dicembre 1995

Comments on this entry are closed.

  • Massimo Sarrini Set 8, 2016, 4:11 pm

    Il reddito rispetto a quale anno va calcolato?
    Per esempio nel caso di integrazione per un assegno percepito nel 2015 conta il reddito 2015?
    grazie

    • Giuseppe Guttadauro Ott 11, 2016, 3:32 pm

      No, si prende in considerazione il reddito del 2014.

      Lo staff di Infoprevidenza