Giuseppe Guttadauro

PIR e previdenza complementare

La Legge di Bilancio 2017, al fine di  incentivare alcune tipologie di investimenti ha introdotto un particolare regime di esenzione sui rendimenti per le casse previdenziali dei professionisti e per le forme di previdenza complementare. Per favorire il risparmio privato con prospettive di rendimenti appetibili, è stato creato un nuovo prodotto di risparmio di cui [...]

Nel quindicesimo anniversario della tragica scomparsa di Marco Biagi l’ADAPT, centro studi da lui fondato, ha deciso di onorarne la memoria realizzando il “Libro bianco per un welfare della persona” grazie alla collaborazione di tanti esperti in materia, tra cui l’amico/collaboratore Giuliano Cazzola. Valore e diritto alla vita, per tutti e per sempre; protezione;  famiglia; [...]

I contributi volontari sono uno strumento che può essere utilizzato dai lavoratori che hanno interrotto o cessato l’attività lavorativa per raggiungere i requisiti per la pensione (di vecchiaia, anticipata, invalidità, inabilità, pensioni indirette). Possono anche servire a incrementare i contributi per i lavoratori part-time, oppure i versamenti per attività lavorativa svolta nel settore agricolo con [...]

Il TFR pregresso

La possibilità di utilizzare il TFR quale forma di finanziamento per la previdenza complementare è certamente uno degli incentivi maggiori per i lavoratori dipendenti per aderire a un fondo pensione. È così possibile contare su un versamento cospicuo e costante, senza rinunciare a quote consistenti di reddito, e si può beneficiare dei maggiori rendimenti derivanti [...]

Slitta il via all’APE

Sarebbe dovuta partire il !° maggio, invece l’avvio dell’Ape (Anticipo pensionistico) volontario slitterà probabilmente di qualche settimana. Al momento infatti, solo il decreto sull’anticipo per i dipendenti che svolgono lavori usuranti è stato firmato. Il decreto sull’Ape volontaria è in transito tra Corte dei Conti e Consiglio di Stato, e rischia rallentamenti. Ma vediamo di [...]

Alla fine del 2016, le adesioni alla previdenza complementare sono circa 7,8 milioni; al netto delle uscite, la crescita dall’inizio dell’anno è pari a 557.000 unità (7,7 per cento). E’ quanto emerge dalla nota di aggiornamento pubblicata dalla COVIP sui principali dati statistici della previdenza complementare. Nei fondi negoziali, si è registrato un incremento di 177.000 [...]

Da un punto di vista dei costi, i prodotti della previdenza complementare rappresentano ancora una “giungla” per il risparmiatore perché differenziati in funzione di numerose variabili spesso non di semplice comprensione. Per contribuire all’accrescimento dell’informazione e della trasparenza delle condizioni contrattuali delle forme pensionistiche complementari è stato introdotto un indice di comparazione che, almeno sulla [...]

Si cerca l’estintore quando ci si accorge che la casa brucia! E’ solo una metafora ma che ben interpreta la scarsa consapevolezza degli italiani in materia di previdenza. Solo un lavoratore su tre conosce la propria situazione previdenziale. Oltre il 60% degli italiani afferma di non aver ancora affrontato il problema del futuro pensionistico e [...]

Italiani e sanità

Una popolazione attenta al proprio stato di salute, consapevole delle proprie condizioni e pronta a utilizzare sistemi innovativi capaci di facilitare l’accesso alle cure mediche e sanitarie: è il ritratto degli italiani alle prese con la loro salute, secondo una ricerca presentata da Philips1. Il 58% degli intervistati  ha una percezione positiva del proprio stato di [...]

Poter sommare i diversi periodi contributivi versati in Gestioni pensionistiche diverse, al fine di maturare il diritto alla pensione è sempre stata un’esigenza avvertita dal lavoratore. La materia si è evoluta nel corso degli anni sino ad arrivare ai giorni nostri, vediamo le tappe principali: legge n. 322 del 1958: trasferimento gratuito dei contributi (costituzione [...]

1 2 3 4 33 34